© Todaro Sport - 2020
il carrello è vuoto..

Matteo Rocco - Gli Spot

14/10/2015

pubblicato da: Marco Donzelli

Conoscere gli spot di pesca significa praticare le spiagge tutto l anno perchè in alcuni periodi gli stessi possono mutare e diventare sterili a causa della modificazione del fondo. Ad ogni buon conto, bisogna considerare che la meta dei pescatori è sempre la più lontana dalla strada carrabile e per raggiungere il posto preferito bisogna incamminarsi sulla sabbia con molta fatica. Spesso la sterilità di un settore dipende dalla mancanza di cibo o dagli spostamenti istintivi dei branchi. La distinzione si deve fare in relazione allo stato del mare e delle prede da insidiare. Con calma la scelta va fatta sulle punte di sabbia o nei laterali per la pesca delle mormore, saraghi e orate. Mentre nelle buche o canali la scelta migliore va fatta in condizioni di mare mosso dove insedieremo l' ombrina. Questa è solo teoria ma in realtà bisogna considerare che il pesce ha la coda e si sposta in continuazione, quindi, tentare nelle varie direzioni è sempre cosa saggia.

Scritto per pescasurfcasting da Matteo Rocco.

MULTIMEDIA
Todaro Sport

Via Odescalchi, 33 - Ladispoli
Tel. 06 99222757

Via Pietro Giannone, 8 - Roma
Tel. 06 39733313

Partita IVA 10410721004
© Todaro Sport 2020
All rights reserved